Lecce

Piattaforma domotica di Inertizzazione di Rifiuti Organici Tracciabili


location icon Studium 2000


time icon

17:00

arrow icon

23:59


Contesto Applicativo: nel processo di smaltimento della FORSU – vale a dire la Frazione Organica del Rifiuto Solido Urbano (RSU), probabilmente la frazione socialmente più impattante del RSU – si vuole anticipare all’origine del ciclo di generazione un pre-trattamento virtuoso, evitandone non solo l’accumulo e la gestione centralizzata, con riduzione degli attuali destabilizzanti impatti ambientali e sociali, ma soprattutto avere la possibilità di una trasformazione puntuale dei singoli conferimenti per orientarne efficacemente (energeticamente ed ecologicamente) il riciclo ed il riutilizzo mirato.
– Obiettivi: realizzare un Sistema ” locale e domestico” per lo smaltimento e recupero mirato dei rifiuti organici mediante loro trasformazione in materiale stabilizzato/inerte valorizzato, identificabile e riutilizzabile.
► L’inertizzazione o stabilizzazione ne consentirà un’innocua e vantaggiosa durevole stivabilità;
► L’innocuità ne garantisce l’eco-sostenibilità qualunque ne sia il successivo percorso;
► La valorizzazione ne consentirà un’estensione delle possibilità di riutilizzazione;
► La riutilizzabilità potrà prevederne il riciclo mediante uno spettro di re-impiego abbastanza variegato in funzione della stabilizzazione e della valorizzazione voluta, tra i quali si cita qui l’utilizzo come sorgenti di molecole bioattive, come materiali per varie applicazioni di bioedilizia, come combustibili ecc.
► L’ identificazione (tag RFID passivi integrati) ne consentirà la tracciabilità;
► Il “sensing” associato al tag RFID consentirà di agganciare alle informazioni di identificazione tipiche del tag RFID tutti i dati dati sensoristici necessari a valutare l’effettivo stato di conservazione del rifiuto andando a segnalare eventuali alterazioni dei processi di inertizzazione, stabilizzazione o stoccaggio.
► La tracciabilità ne consentirà la gestione ottimale del riutilizzo e del recupero;
► L’identificazione codificata ne consentirà la gestione informatizzata;
► La gestione informatizzata ne potrà consentire anche un ritorno per gli Enti e i cittadini.

English version

Domotic platform for Inertization of traceable organic wastes

Application Context: in the OFUSW disposal process – that means the Organic Fraction of the Urban Solid Waste, probably the most socially impacting fraction of the urban solid waste – a virtuous pre-treatment is planned at the origin of the generation cycle, avoiding not only the centralized accumulation and management, with a reduction of the current destabilizing environmental and social impacts, but above all having the possibility of a punctual transformation of the single deliveries in order to effectively orientate (energetically and ecologically) the recycling and the targeted reuse.
– Objectives: to create a local and domestic system for the targeted disposal and recovery of organic waste by transforming it into a stabilized / inert material that is enhanced, identifiable and reusable.
► Inerting or stabilization will allow a harmless and advantageous lasting stivability;
► The harmlessness guarantees its eco-sustainability whatever the subsequent path;
► The enhancement will allow an extension of the possibilities of reuse;
► Reusability can provide for recycling through a fairly varied re-use spectrum based on the desired stabilization and enhancement, including the use of bioactive molecules as materials for various bio-building applications, such as fuels, etc.
► Identification (integrated passive RFID tags) will allow traceability;
► The “sensing” associated with the RFID tag will allow to attach to the identification information typical of the RFID tag all the sensors data necessary to assess the actual state of conservation of the waste going to signal any alteration of the processes of inertization, stabilization or storage.
► Traceability will allow optimal management of re-use and recovery;
► The codified identification will allow the computerized management;
► The computerized management will also allow a return for the public administrations and citizens.